giovedì 08 dicembre | 00:00
pubblicato il 04/set/2014 14:45

Eterologa, Locatelli (Psi): ok linee guida, indietro non si torna

Rammarico nel constatare che Parlamento resta indietro (ASCA) - Roma, 4 set 2014 - "Apprezzamento per l'approvazione all'unanimita' delle linee guida sulla fecondazione eterologa da parte della Conferenza delle Regioni e rammarico nel costatare che ancora una volta sul tema dei diritti civili il Parlamento e' rimasto indietro". Lo afferma in una nota Pia Locatelli, presidente onoraria dell'Internazionale socialista donne e deputata socialista.

"Dopo la pubblicazione delle motivazioni della sentenza della Corte Costituzionale che boccia il divieto di fecondazione eterologa, non si e' creato - osserva - alcun vuoto normativo, ma c'e' bisogno di linee guida comuni a tutte le Regioni e di regole tecniche sanitarie affinche' la donazione avvenga nella massima sicurezza. L'approvazione all'unanimita' e' un importante passo avanti che va valorizzato: se si vuole fare un passaggio parlamentare ben venga, ma guai a rimettere in discussione una conquista di civilta', riaprendo una pagina che - conclude - consideriamo definitivamente chiusa. Indietro non si torna".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni