lunedì 05 dicembre | 13:37
pubblicato il 04/giu/2013 08:37

Eternit: Orlando, giusto riconoscimento a chi ha pagato prezzo durissimo

Eternit: Orlando, giusto riconoscimento a chi ha pagato prezzo durissimo

(ASCA) - Roma, 4 giu - ''Si tratta di un importante passo nella direzione di un giusto riconoscimento a chi ha pagato un prezzo durissimo per un utilizzo sconsiderato di alcuni materiali e soprattutto una sanzione a chi esposto vite umane, lavoratori a un rischio inaccettabile''. Lo ha spiegato il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, a ''Prima di tutto'' su Radio 1 commentando la sentenza Eternit. ''Va dato atto a chi ha fatto le indagini, a chi ha promosso l'inchiesta, di aver fatto un grande lavoro non solo giudiziario ma anche scientifico.

Dobbiamo recuperare terreno, ovviamente. Molte aree vanno censite - ha aggiunto Orlando - ci sono molte criticita' da sanare. L'amianto in Italia e' stato utilizzato in modo intenso, il ciclo di smaltimento va chiuso in molte realta', per cui molto lavoro c'e' da fare, ma abbiamo anche la consapevolezza di poter colmare questo gap''.

rus/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari