domenica 19 febbraio | 15:33
pubblicato il 04/giu/2013 08:37

Eternit: Orlando, giusto riconoscimento a chi ha pagato prezzo durissimo

Eternit: Orlando, giusto riconoscimento a chi ha pagato prezzo durissimo

(ASCA) - Roma, 4 giu - ''Si tratta di un importante passo nella direzione di un giusto riconoscimento a chi ha pagato un prezzo durissimo per un utilizzo sconsiderato di alcuni materiali e soprattutto una sanzione a chi esposto vite umane, lavoratori a un rischio inaccettabile''. Lo ha spiegato il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, a ''Prima di tutto'' su Radio 1 commentando la sentenza Eternit. ''Va dato atto a chi ha fatto le indagini, a chi ha promosso l'inchiesta, di aver fatto un grande lavoro non solo giudiziario ma anche scientifico.

Dobbiamo recuperare terreno, ovviamente. Molte aree vanno censite - ha aggiunto Orlando - ci sono molte criticita' da sanare. L'amianto in Italia e' stato utilizzato in modo intenso, il ciclo di smaltimento va chiuso in molte realta', per cui molto lavoro c'e' da fare, ma abbiamo anche la consapevolezza di poter colmare questo gap''.

rus/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia