sabato 03 dicembre | 06:07
pubblicato il 29/set/2014 18:05

Esposito (Ncd): De Magistris chiacchiera e recita da vittima

(ASCA) - Roma, 29 set 2014 - Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris "fa solo chiacchiere e farebbe bene a rimettersi la bandana in testa, il sole di Napoli non deve fargli troppo bene. Oggi si paragona a Toto' Riina, neppure i suoi piu' accaniti detrattori avrebbero saputo far di meglio". Lo dichiara in una nota il senatore campano del Nuovo Centrodestra, Giuseppe Esposito, vicepresidente del Copasir. "Appena un anno fa - prosegue - De Magistris diceva peste e corna di Berlusconi e con parole sprezzanti ne chiedeva la decadenza da senatore con l'applicazione della legge Severino. Evidentemente le leggi valgono per tutti, ma non per Giggino 'o sindaco. Un sindaco che recita continuamente la parte della vittima, ma le uniche vittime di questa vicenda sono i cittadini di Napoli che da oggi sono anche metropolitani".

Pol/Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari