lunedì 23 gennaio | 22:41
pubblicato il 06/mag/2013 12:00

Esercito/ Contenimento spesa, annullata cerimonia anniversario

Costava circa 1 mln euro; lettera Letta a ministri su risparmi

Esercito/ Contenimento spesa, annullata cerimonia anniversario

Roma, 6 mag. (askanews) - A seguito di recenti disposizioni emanate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'Esercito ha annullato oggi la cerimonia per il 152esimo anniversario della sua Costituzione, inizialmente prevista per mercoledì 8 maggio a Roma. Secondo fonti militari l'anno scorso la celebrazione per il 151mo anniversario sarebbe costata circa un milione di euro fra preparativi, esercitazioni e logistica per le truppe coinvolte. Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha scritto una lettera ai ministri dell'Interno, Angelino Alfano, della Giustizia, Annamaria Cancellieri, della Difesa, Mario Mauro, delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Nunzia De Girolamo, dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, per ridefinire le modalità di organizzazione delle feste delle singole Forze Armate, dei Corpi Militari e dei Corpi non Armati dello Stato. In particolare, in considerazione delleesigenze di contenimento della spesa, come già annunciato dal capo dello Stato Giorgio Napolitano, sulla base delle nuove indicazioni, le celebrazioni di ciascun anniversario subiranno sostanziali modifiche nelle modalità di svolgimento. Queste ultime - si legge nella lettera - si limiteranno a: messaggio augurale del presidente della Repubblica; incontro del presidente della Repubblica con il capo dell'Istituzione interessata, accompagnato da una rappresentanza di allievi degli istituti di formazione; celebrazioni organizzate all'interno delle relative strutture e aperte solo al personale dipendente. Nessuna variazione, è invece al momento prevista per la festa delle Forze Armate che, come ogni anno, si terrà il 4 novembre presso l'Altare della Patria. In quella occasione, il capo dello Stato renderà omaggio ai Caduti, alla presenza di reparti in armi. La Festa della Repubblica, infine, sarà celebrata il 2 giugno con la tradizionale parata in via dei Fori Imperiali a Roma e l'apertura al pubblico dei Giardini del Quirinale. Anche in questo caso, però, la partecipazione di personale e mezzi - come disposto nella conclusione nella lettera - sarà comunque "contenuta", come già avvenuto nel 2012.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4