sabato 03 dicembre | 13:16
pubblicato il 24/gen/2015 15:59

Ermini: pene alternative favoriscono snellimento giustizia

"Lo dicono i dati sulla recidiva dei reati minori"

Ermini: pene alternative favoriscono snellimento giustizia

Firenze (askanews) - Per ridurre i tempi della giustizia, la strada migliore da percorrere è quella di incentivare le pene alternative. Lo ha affermato il responsabile

Giustizia del Pd, David Ermini, a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario a Firenze. Contro l'ingolfamento e il numero troppo elevato dei processi, per Ermini bisogna capire che "il problema non è di andare in carcere, chi va in carcere e vi rimane per tutta la pena, ha una recidiva molto più alta di chi utilizza misure alternative alla detenzione. Con le pene alternative - ha continuato Ermini - la recidiva scende al 10, 15%. Questo vuol dire che se io per le pene minori utilizzo un sistema come l'affidamento in prova o il lavoro di pubblica utilità, il soggetto è statisticamente provato che non cade in recidiva. Alla fine - ha concluso Ermini - i dati ci dicono questo."

Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari