giovedì 08 dicembre | 03:52
pubblicato il 09/nov/2013 12:00

Epifani: stop iscrizioni a Pd giusto, caos tessere fisiologico

Per futuro si sappia platea iscritti a partenza congresso

Epifani: stop iscrizioni a Pd giusto, caos tessere fisiologico

Milano, 9 nov. (askanews) - Il segretario del Pd, Guglielmo Epifani, ritiene che le polemiche all'interno del partito sulle presunte iscrizioni gonfiate all'ultimo minuto in vista del congresso sia "una situazione del tutto fisiologica". Lo ha detto a margine della tappa milanese della campagna elettorale di Gianni Cuperlo, candidato alla segreteria. Quanto allo stop alle iscrizioni deciso dal partito a partire da lunedì, l'ex segretario della Cgil lo ha definito "un atto giusto. Per il futuro dovremo lavorare perché quando parte un congresso di base degli iscritti la platea la si conosca prima, non alle sette di sera e questo è uno dei problemi che ci sono stati". Secondo Epifani bisogna inoltre creare "migliori condizioni di comunità". In ogni caso, a suo parere, il caos sul tesseramento non ha "assolutamente" compromesso il buon esito del congresso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni