sabato 10 dicembre | 13:52
pubblicato il 10/ott/2013 13:23

Enti locali: Bonanni, non dobbiamo innamorarci dei contenitori

(ASCA) - Longarone, 10 ott - ''Credo che bisogna riorganizzare i territori. Non dobbiamo innamorarci delle sigle e dei contenitori. Occorre rivedere l'assetto istituzionale, in modo tale che i territori costino meno e siano piu' efficienti''.

Cosi' Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl, oggi a Longarone, in merito alla questione del taglio delle province e del riassetto istituzionale. ''Non possiamo avere tutti i livelli istituzionali che abbiamo ora, altrimenti pagheremo noi italiani. Spero che si entri in questa mentalita''', ha continuato Bonanni. ''Questi sono strumenti che, nella storia dell'uomo, hanno avuto molte modificazioni, non sono fatti sacrali a cui noi ad ogni passo ci si vede inchinare. La regione e' uno strumento, deve essere sobrio, poco costoso e molto efficiente. I comuni devono essere strumenti'', ha aggiunto il segretario della Cisl. ''Bisogna guardare con questi occhi, i politici che agitano la bandiera di queste cose non stanno discutendo dei cittadini ma di loro stessi'', ha concluso Bonanni.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina