venerdì 24 febbraio | 21:38
pubblicato il 08/gen/2014 18:58

Enti locali: Baretta, emendamento per aumento detrazioni casa

(ASCA) - Roma, 8 gen 2014 - ''Un intervento a favore delle famiglie e dei ceti deboli attraverso l'aumento delle detrazioni sulla casa e sui servizi locali. Questo e' lo scopo del emendamento che il governo presentera' al decreto Enti locali''. Lo annuncia il sottosegretario all' Economia e alle Finanze Pier Paolo Baretta, spiegando che ''per realizzare questo risultato i comuni potranno incrementare le aliquote di Tasi e Imu''. ''Saranno i comuni a decidere come ripartirle tra un minimo dello 0,1 ed un massimo totale complessivo dello 0,8 per mille - prosegue Baretta -. Si tratta di un ulteriore passo verso un vero federalismo fiscale che va incontro alle esigenze dei comuni, ma senza alcun incremento della pressione fiscale. Si chiude cosi' la vicenda Imu e Tasi, ma non il nostro impegno ad affrontare con gli enti locali il problema aperto dei bilanci locali,anche attraverso una ulteriore revisione del patto di stabilita'''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech