lunedì 05 dicembre | 18:19
pubblicato il 09/feb/2013 12:17

Energia: Fassina, Consumatori pagano errori governo Berlusconi-Tremonti

Energia: Fassina, Consumatori pagano errori governo Berlusconi-Tremonti

(ASCA) - Roma, 9 feb - ''Un altro bel regalo del governo Berlusconi-Lega-Tremonti: la Robin-Tax per le imprese di energia scaricata sui consumatori. Nel 2008, quando la legge finanziaria firmata da Berlusconi e Tremonti introdusse la tassa, denunciammo l'inevitabile aggravamento delle bollette a causa della geniale trovata. Dopo la fallimentare avventura di Alitalia, costata ai contribuenti italiani oltre 4 miliardi, ora ancora una volta in bilico, emergono 1,6 miliardi di euro dalla Robin Tax pagata da cittadini e imprese''. Lo afferma Stefano Fassina, responsabile Economia e Lavoro del Pd, che aggiunge: ''Sono gli effetti ritardati, ma pesantissimi, delle campagne elettorali di Berlusconi. Quanto ingiustamente pagato deve ora essere restituito''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari