sabato 10 dicembre | 23:19
pubblicato il 22/nov/2011 20:22

Enav/Inchiesta investe partiti, Casini:Lunare. Interviene Monti

Pd e Idv: Via i vertici Finmeccanica

Enav/Inchiesta investe partiti, Casini:Lunare. Interviene Monti

Roma, 22 nov. (askanews) - Pier Ferdinando Casini definisce "lunari" le accuse mosse a lui e al suo partito da Tommaso Di Lernia, l'imprenditore coinvolto nell'inchiesta sugli appalti Enav che avrebbe consegnato 200mila euro in contanti nella sede dell'Udc al tesoriere del partito Giuseppe Naro, e dà mandato ai suoi legali di querelarlo e di agire anche in sede civile per il risarcimento di danni, anche di immagine, il cui importo, ci tiene a precisare il suo fedelissimo Roberto Rao, "sarà interamente devoluto a enti benefici". Si dichiarano estranei ai fatti anche Altero Matteoli e Gianni Alemanno. Ma quella che alcuni già definiscono la nuova Tangentopoli scuote i partiti e risulta una nota decisamente stonata dei primi giorni del governo Monti. Il neo presidente del Consiglio, in serata, fa sapere con un comunicato che "segue con attenzione l'evolversi della situazione di Finmeccanica Spa", che "si aspetta una rapida e responsabile soluzione" e che "ha concordato con i Ministri competenti di verificare con la società stessa che si stiano predisponendo le iniziative necessarie". All'Italia dei Valori e al Pd non basta. "Monti dia il buon esempio, passi dalle parole ai fatti e dimostri che il suo governo è davvero all'insegna della discontinuità e non solo il volto pulito per comportamenti non trasparenti e revochi gli incarichi a Pierfrancesco Guarguaglini in Finmeccanica e alla moglie Mariana Grossi in Selex", chiede Antonio Di Pietro che ha presentato un'interrogazione parlamentare sulla questione. Chiede un cambio dei vertici aziendali anche il capogruppo democratico in commissione Attività produttive alla Camera, Andrea Lulli: "La situazione in cui versa Finmeccanica è molto grave. I vertici dell'azienda devono subito lasciare per salvaguardare un patrimonio industriale italiano che rischia di andare perso". Casini ostenta serenità. La lettura dei giornali che lo mettono in prima pagina non gli fa cambiare l'agenda. Intorno alle 11 si presenta, come previsto, al convegno dei cattolici a Palazzo Marini, e non si sottrae alle domande dei giornalisti. "Non ho mai visto né conosciuto" Di Lernia. "Nella vita - dice - bisogna essere sereni. Io sono sempre stato fortunato, se c'è da soffrire ingiustamente vuol dire che migliorerò. Ho piena fiducia nella magistratura come è giusto che sia". A chi gli domanda se sospetta che si tratti di un complotto, Casini non cede: "Non c'è nessun complotto". Se la famigerata 'mazzetta' di 200mila euro sia stata effettivamente ricevuta dal tesoriere del partito Giuseppe Naro, il leader Udc risponde: "Mi fido di quello che dice Naro". E ribadisce: "Io non ho un ufficio al partito". A via dei Due Macelli, comunque, si aspettano che "l'attacco" di giornali come Libero e il Giornale durino ancora qualche altro giorno. Solidarietà ai centristi arriva dal segretario del Pdl, Angelino Alfano: "Non mi è piaciuto vedere Pier Ferdinando Casini sbattuto in prima pagina, come se l'accusa fosse già verità! I nostri principi di garantismo valgono a cominciare da chi non è con noi". E dall'alleato del Terzo Polo Francesco Rutelli che esprime fiducia nella magistratura e nella "correttezza" dell'"amico" Casini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina