domenica 26 febbraio | 20:32
pubblicato il 22/nov/2011 21:28

Enav/ Bersani: Mi affido a magistratura, ma ora nuovi vertici

Esscludo coinvolgimento Pd nell'inchiesta

Enav/ Bersani: Mi affido a magistratura, ma ora nuovi vertici

Roma, 22 nov. (askanews) - Sul possibile coinvolgimento di Casini nell'inchiesta Enav e Finmeccanica Pier Luigi Bersani aspetta di conoscere l'esito del lavoro dei magistrati ma intanto occorre cambiare i vertici dell'azienda. "Mi affido alla magistratura, vedrà, valuterà - ha detto il segretario del Pd a Otto e mezzo -, quel che mi preoccupa è Finmeccanica che è la più grande impresa del paese, la più avanzata in tecnologia. Io dico che bisogna mettere l'azienda in condizione di poter reagire, perciò serve un'operazione che ristrutturi i vertici in nome delle prospettive di un'azienda cruciale. Poi c'è un problema industriale - aggiunge - all'azienda serve una ristrutturazione, un rilancio, è ora che il problema venga fuori, il governo deve trovare delle soluzioni". Quanto poi al possibile coinvbolgimento di esponenti del suo partito nell'indagine il segretario del Pd ha risposto: "Per quello che ne so io lo escludo assolutamente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech