domenica 04 dicembre | 13:33
pubblicato il 22/set/2014 14:36

Emendamento Fi: pistola elettrica Taser a forze dell'ordine

Fontana: speriamo ci possa essere ampia convergenza (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - Forza Italia ha presentato, attraverso un emendamento a prima firma del deputato Gregorio Fontana, membro della commissione Difesa della Camera, una proposta per la sperimentazione in Italia della pistola elettrica Taser da parte delle forze dell'ordine. L'occasione e' data dalla conversione in legge del decreto-legge sul contrasto ai fenomeni di illegalita' e violenza (A.C. 2616) che sara' in discussione questa settimana alla Camera dei deputati.

"Sono tanti i casi - ha affermato Gregorio Fontana - in cui poliziotti e carabinieri riportano gravi lesioni o mettono a repentaglio la propria vita, nel tentativo di fermare i criminali, senza fare uso delle armi. Ma oggi la tecnologia ci offre la possibilita' di fornire agli agenti delle forze dell'ordine uno strumento moderno ed efficace, idoneo a garantire se stessi e gli altri. La pistola Taser, infatti, grazie all'uso della corrente elettrica, consente di immobilizzare per alcuni secondi la persona colpita, che cosi' puo' essere facilmente arrestata. Si tratta, dunque, per gli operatori delle forze di polizia, di un prezioso ausilio, che, in certi casi, puo' costituire una valida alternativa all'uso delle armi da fuoco. Il suo utilizzo contribuisce sia a ridurre i rischi per l'incolumita' personale degli agenti sia a ridimensionare drasticamente il numero delle vittime nelle operazioni di pubblica sicurezza, come dimostra, del resto, l'esperienza di molti Paesi avanzati, dagli Stati Uniti al Regno Unito, dalla Francia alla Svizzera, ecc.. Il costo di questa importante innovazione, inoltre, sarebbe molto contenuto, visto che il prezzo di una pistola Taser e' inferiore a quello di una pistola tradizionale".

"Crediamo - ha concluso Fontana - che, su questo fronte, si possa trovare un'ampia convergenza tra le forze politiche. Forza Italia in questo senso rivendica il proprio impegno a sostegno delle Forze dell'Ordine sia difendendo le loro sacrosante rivendicazioni economiche, sia sollecitando Governo e Parlamento a fornire loro i piu' moderni strumenti per lo svolgimento del loro fondamentale lavoro".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari