domenica 04 dicembre | 19:28
pubblicato il 24/gen/2013 12:00

Elezioni/Napolitano:Serve distinzione ruoli, no contrapposizioni

Riformare paese, tenendolo unito

Elezioni/Napolitano:Serve distinzione ruoli, no contrapposizioni

Torino, 24 gen. (askanews) - "Avremmo ancor oggi bisogno , in Italia, di distinzione e reciproco rispetto tra sfere di impegno , e quindi tra ruoli, egualmente essenziali; e di misura e attenzione per non lasciare travolgere da logiche di contrapposizione sbrigative e meschine una visione di piu' ampio respiro del nostro comune destino come nazione e come democrazia". Lo ha detto il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, rievocando a Palazzo Civico a Torino, la figura di Gianni Agnelli, nel corso della celebrazione a dieci anni dalla scomparsa dell'Avvocato. "La sfida non risolta del passato e ancora piu' scottante nel tempo presente e' per noi quella di riformare il paese tenendolo unito"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari