martedì 28 febbraio | 16:31
pubblicato il 22/gen/2013 12:00

Elezioni/Monti:Uso social media per ascoltare critiche-contributi

Premier: Vi invito a partecipare

Elezioni/Monti:Uso social media per ascoltare critiche-contributi

Roma, 22 gen. (askanews) - "Ho deciso di utilizzare i social media poiché sono convinto dell'assoluta centralità di questi mezzi per porsi in ascolto dei contributi, delle proposte, dei suggerimenti, anche delle critiche dei cittadini. Vi invito a partecipare". E' quanto scrive il premier Mario Monti sulla sua pagina Facebook accompagnando queste parole con un video. Monti ricorda di essersi "molto occupato di internet quando ero commissario europeo alla concorrenza, cioè l'antitrust, e ho sempre dato una impronta nel senso dell'apertura. In particolare ricordo l'indagine che ho aperto e poi chiuso nel 2004 su Microsoft per abuso di posizione dominante. Questo ha determinato una multa, ma soprattutto abbiamo potuto influenzare tutta la giurisprudenza per agli anni successivi sulla concorrenza in materia di social media"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech