sabato 03 dicembre | 05:59
pubblicato il 22/giu/2013 12:00

Elezioni/Domani ballottaggi Sicilia,centrosinistra prova cappotto

Sfida finale a Messina, Ragusa, Siracusa per scelta dei Sindaci

Elezioni/Domani ballottaggi Sicilia,centrosinistra prova cappotto

Palermo, 22 giu. (askanews) - Domani e lunedì si tornerà alle urne in Sicilia per il secondo turno delle elezioni amministrative che decideranno, tra i tanti comuni chiamati al voto, i nomi dei nuovi sindaci di Messina, Siracusa e Ragusa. Il centrosinistra, che due settimane fa ha già ottenuto la poltrona più alta del comune di Catania con la vittoria di Enzo Bianco, forte di quel proverà a completare "il cappotto" sul centrodestra, rimasto a bocca asciutta nella regione che per antonomasia è stata da sempre un proprio "granaio" di voti. La sfida dei democratici, dunque, avrà un avversario più temibile nelle liste civiche, vera rivelazione di questa tornata elettorale, e nel Movimento 5 Stelle, che sebbene non faccia più paura come l'ottobre scorso, quando fu scelto dai siciliani come primo partito dell'isola, può ancora sperare di piazzare il proprio candidato al comune di Ragusa. Nel capoluogo ibleo, dunque, il ballottaggio sarà tra il pentastellato Piccitto, che ha incassato anche il supporto di Sel, e il candidato del centrosinistra Giovanni Cosentini. Tra i due, in vantaggio è il secondo, che due settimane fa incassò il 29,3% delle preferenze, a fronte del 15,6% del grillino. A Messina il ballottaggio vedrà di fronte il candidato di centrosinistra Felice Calabrò, che per un soffio non è stato eletto due settimane fa con il 49,9%, e l'attivista "No ponte" Renato Accorinti, che ha racimolato il 23,3% dei consensi. Infine, a Siracusa, a contendersi la poltrona di primo cittadino saranno il democratico Giancarlo Garozzo (31,1% al primo turno), e Paolo Ezechia Reale, supportato dalle liste civiche che al primo turno ha preso il 26,8% dei voti. Per i ballottaggi, come per il primo turno, gli elettori potranno votare dalle 8 alle 22 di domenica, e dalle 7 alle 15 di lunedì.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari