giovedì 19 gennaio | 12:25
pubblicato il 30/gen/2013 12:00

Elezioni/Alfano: Da Rehn ingerenza improvvida,Barroso lo richiami

Segretario Pdl: Ha detto cose false

Elezioni/Alfano: Da Rehn ingerenza improvvida,Barroso lo richiami

Roma, 30 gen. (askanews) - Le parole del commissario europeo Olli Rehn "sono un'ingerenza del tutto improvvida su una dinamica elettorale di un paese libero e sovrano. Le sue parole alimentano il sentimento antieuropeista e speriamo davvero che Barroso gli dia una tiratina di orecchi, perchè peraltro ha detto cose false". Così il segretario del Pdl Angelino Alfano ha commentato le affermazioni del commissario europeo che ha criticato il governo Berlusconi accusandolo di non aver rispettato gli impegni europei e di aver "soffocato" la crescita dell'Italia. "Se Monti dovesse essere eletto premier dalle cancellerie europee sarebbe eletto all'unanimità - ha aggiunto Alfano -, invece sta tra il 7 e l'8%". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina