lunedì 27 febbraio | 14:55
pubblicato il 30/gen/2013 18:31

Elezioni: Vita-Giulietti, la par condicio e' una cosa seria

(ASCA) - Roma, 30 gen - ''La Par condicio e' una cosa seria.

Bene ha fatto il Presidente Zavoli a chiarire che non ci possono essere costruzioni artificiose e improprie nella programmazione dei confronti elettorali. La legge prevede i leader delle coalizioni e quelli delle liste: le pari opportunita' devono essere perseguite davvero. Farebbe bene l'Agcom a vigilare seriamente su quanto sta accadendo. Anche ad occhio nudo si vedono infrazioni e aggiramenti, conduttrici candidate che continuano a fare trasmissioni, una frequente confusione del ruolo di Mario Monti come Presidente del Consiglio e come protagonista elettorale. In questi giorni cruciali le autorita' competenti devono assumersi pienamente le proprie responsabilita', adempiendo scrupolosamente ai loro compiti''.

Lo affermano il senatore Pd Vincenzo Vita, della commissione di vigilanza Rai e l'on. Giuseppe Giulietti, portavoce di Art21. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech