lunedì 23 gennaio | 22:53
pubblicato il 06/giu/2014 14:26

Elezioni: Viminale, domenica ballottaggio in 139 comuni, 16 capoluogo

Elezioni: Viminale, domenica ballottaggio in 139 comuni, 16 capoluogo

(ASCA) - Roma, 6 giu 2014 - Domenica 8 giugno 2014, a seguito del primo turno di votazione del 25 maggio scorso, in 139 comuni compresi nelle 15 regioni a statuto ordinario e nella Sardegna (ove e' interessato il solo comune di Alghero in provincia di Sassari) si svolgera' il turno di ballottaggio per l'elezione dei sindaci.

Lo ufficializza in una nota il Viminale sottolineando che dei 139 comuni interessati al voto. 16 sono capoluoghi di provincia.

L'elenco di tali comuni, per i quali il ministero dell'Interno cura l'organizzazione delle elezioni, e' consultabile sul sito internet dello stesso Ministero: www.interno.gov.it.

Il turno di ballottaggio nei 139 comuni interessera' un corpo elettorale di 4.249.450 elettori, di cui 2.030.531 maschi e 2.218.919 femmine. Le sezioni elettorali saranno 5.258.

Le operazioni di votazione si svolgeranno domenica dalle ore 7 alle ore 23; lo scrutinio avra' inizio nella stessa giornata di domenica, al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti.

Per il turno di ballottaggio si sceglie solo tra i due candidati sindaci che hanno ottenuto, al primo turno, il maggior numero di voti e l'elettore vota tracciando un segno sul rettangolo entro il quale e' scritto il nome del candidato prescelto.

I risultati delle operazioni elettorali saranno diffusi in tempo reale attraverso il sito www.interno.gov.it.

Il ministero dell'Interno ricorda che, poiche' il turno di ballottaggio costituisce una prosecuzione delle operazioni del primo turno, potranno votare in occasione del ballottaggio stesso solo coloro che abbiano maturato il diritto di elettorato entro il giorno di domenica 25 maggio 2014, data in cui si e' svolta la votazione del primo turno. Tali elettori potranno partecipare al turno di ballottaggio anche se non si siano recati a esprimere il voto in occasione del primo turno.

Per poter esercitare il diritto di voto presso l'ufficio elettorale di sezione nelle cui liste risulta iscritto, l'elettore dovra' esibire, oltre ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale personale a carattere permanente.

Qualora gli elettori non rinvengano la propria tessera elettorale o rilevino che gli spazi per l'apposizione del timbro sono esauriti, potranno chiedere una nuova tessera agli uffici comunali.

Nello stesso giorno di domenica 8 giugno si svolgera' anche il turno di ballottaggio in un comune della regione Friuli Venezia Giulia, e in 8 comuni della regione Sicilia (in Sicilia si votera' domenica 8 giugno dalle ore 8,00 alle ore 22,00 e lunedi' 9 giugno dalle ore 7,00 alle ore 15,00).

I relativi elenchi e tutte le informazioni sul turno di ballottaggio nelle regioni Friuli Venezia Giulia e Sicilia sono reperibili consultando i relativi siti internet.

com-stt/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4