venerdì 24 febbraio | 12:03
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Elezioni/ Via libera dal Csm all'aspettativa per Ingroia

Vietti tra gli astenuti, non votano due consiglieri laici Pdl

Roma, 19 dic. (askanews) - Via libera definitiva dal Csm all'aspettativa per motivi elettorali chiesta dall'ex procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia. In plenum i voti a favore della pratica, che ieri aveva ottenuto già l'ok della Quarta Commissione, sono stati 21, 3 gli astenuti: il vicepresidente Michele Vietti, il consigliere togato di Unicost Riccardo Fuzio, il laico del Pdl Filiberto Palumbo. Non hanno partecipato al voto altri 2 laici di centrodestra: Nicolò Zanon e Alberto Albertoni. L'aspettativa, è scritto nella delibera approvata dall'assemblea di Palazzo dei Marescialli, ha "decorrenza dal 22 dicembre 2012 e fino alla scadenza del termine per la presentazione della candidatura o, in caso di accettazione della medesima, sino alla proclamazione dei risultati delle prossime elezioni politiche".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech