martedì 21 febbraio | 15:49
pubblicato il 06/mar/2013 16:19

Elezioni: Squinzi, con Grillo Italia tra agreste e bucolico

(ASCA) - Roma, 6 mar - ''Abbiamo gia' esternato la nostra totale disapprovazione sulla cancellazione di tutti i programmi infrastrutturali. Se cosi' fosse il nostro Paese andrebbe verso una direzione tra l'agreste e il bucolico''.

Cosi', il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi nel corso di una conferenza stampa circa le politiche ambientali del Movimento 5 Stelle.

''Se questa impostazione dovesse prevalere sul piano nazionale - ha poi aggiunto - non creerebbe posti di lavoro e non risolvera' i problemi della crescita verso cui ci stiamo battendo''.

rba/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia