lunedì 27 febbraio | 22:15
pubblicato il 18/mag/2012 19:30

Elezioni/ Si chiude campagna, fra i big solo Grillo in piazza

Da domenica parola alle urne.Riflettori su Parma, Palermo, Genova

Elezioni/ Si chiude campagna, fra i big solo Grillo in piazza

Roma, 18 mag. (askanews) - Si chiude stasera la campagna elettorale per i ballottaggi delle amministrative, da domani infatti la legge prevede il silenzio elettorale. Domenica 20 e lunedì 21 maggio 2012 gli elettori sceglieranno i sindaci di 100 comuni, di cui 16 capoluoghi di provincia: Alessandria, Asti, Cuneo, Como, Monza, Belluno, Genova, Parma, Piacenza, Lucca, Frosinone, Rieti, L'Aquila, Isernia, Taranto e Trani. Si vota negli stessi giorni anche in Sicilia dove gli occhi sono puntati sulla sfida tra Ferrandelli e Orlando per la carica di sindaco di Palermo. Il turno di ballottaggio nei 100 comuni interesserà un corpo elettorale di quasi tre milioni e mezzo di elettori. Le sezioni elettorali saranno 4.150. Si potrà votare domenica dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15; lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di lunedì, al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti. Per la chiusura della campagna i leader dei principali partiti, che nel primo turno si sono mobilitati nelle città più importanti, per i ballottaggi hanno scelto un profilo più basso. Pier Luigi Bersani e Angelino Alfano infatti non hanno previsto iniziative pubbliche, Pier Ferdinando Casini invece stasera parlerà a Cuneo. Antonio Di Pietro oggi ha partecipato ad una iniziativa nella sua regione, il Molise. Mentre Umberto Bossi terrà un incontro pubblico domani a Novara. Beppe Grillo stasera sarà a Parma. Le sfide di maggior rilievo in questo ballottaggio sono quelle di Palermo, Parma, Genova. Nel capoluogo siciliano la competizione è tutta nel centrosinistra tra Leoluca Orlando (Idv) già due volte sindaco di Palermo e Marco Ferrandelli, giovane outsider che si è imposto alle primarie sulla candidata scelta da Pd e Sel, Rita Borsellino e che ne ha poi ereditato il sostegno. A Genova si confronteranno Marco Doria, del centrosinistra e Enrico Musso, candidato sindaco con la propria lista civica in cui sono confluiti senza simboli Udc e Terzo Polo. Infine Parma, dove si fronteggeranno il candidato del Pd, Vincenzo Bernazzoli e il grillino, Federico Pizzarotti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech