lunedì 20 febbraio | 19:48
pubblicato il 25/feb/2013 16:09

Elezioni: Sereni (Pd), attendere dati finali ma maggioranza con Bersani

Elezioni: Sereni (Pd), attendere dati finali ma maggioranza con Bersani

(ASCA) - Roma, 25 feb - ''Per il risultato del Senato bisogna attendere, il margine di errore c'e' sempre. Meglio vedere lo spoglio di Lombardia e Sicilia''. Marina Sereni, deputata uscente e candidata del Pd, commenta con prudenza i primi dati che danno il centrosinistra in vantaggio alla Camera e al Senato, aggiungendo: ''Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco''.

Comunque, ''la maggioranza degli elettori ha dato fiducia a Bersani, questo voto ci affida la responsabilita' di far uscire il Paese fuori dalla crisi''. A proposito di quanto affermato nei giorni scorsi dal candato premier Pier Luigi Bersani, per il quale bisogna avere il 51% ma governare come se si avesse il 49%, Sereni dice: ''Eravamo stati previdenti.

Proprio perche' ci rendiamo conto di avere la necessita' di riforme importanti''.

Il risultato del Movimento 5 Stelle ''non e' una novita'.

Abbiamo polemizzato con Grillo e guardato con rispetto i suoi elettori'', conclude Sereni.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia