venerdì 09 dicembre | 16:52
pubblicato il 04/feb/2013 15:44

Elezioni: Riccardi, restituire Imu? Non vogliamo perdere credibilita'

(ASCA) - Milano, 4 feb - ''Noi pensiamo che il paese si riprendera' e non vogliamo perdere la credibilita' di questo paese all'estero''. Cosi' il ministro uscente della Cooperazione, Andrea Riccardi, boccia la proposta di Silvio Berlusconi di restituire l'Imu agli italiani dopo il primo Consiglio dei ministri del prossimo gioverno. Per Riccardi, che ha parlato a margine della cerimonia per la celebrazione dei primi 10 anni della Fondazione Vodafone Italia, ''in futuro e' possibile una revisione ma non poassiamo fare promesse'' soprattutto perche' ''l'eventuale rimodulazione dell'Imu dovra' essere basata sulla crescita di questo paese''.

Da Riccardi anche una sottolineatura: ''L'Imu e' stata fatta in una situazione di emergenza per rimettere in sicurezza il paese''. Come dire che la responsabilita' non e' del 'governo dei professori', il quale secondo Riccardi ''ha pagato il conto che si e' trovato sul tavolo''.

fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina