sabato 21 gennaio | 07:56
pubblicato il 25/feb/2013 16:28

Elezioni: Quagliariello-Letta dopo 1* proiezione, cosi' si torna a urne

(ASCA) - Roma, 25 feb - ''Con questi dati, a meno di grandi rivoluzioni, non c'e' maggioranza''. ''Questi dati disegnano una situazione ingovernabile, non prevista da nessuna proiezione e da nessun exit poll. Se questo e' lo scenario bisognera ' cambiare la legge elettorale ritornare rapidamente a rivotare''. Questo il primo commento da parte di Gaetano Quagliariello del Pdl e di Enrico Letta del Pd alla diffusione della prima proiezione dei dati realtivi al Senato, con il centrodestra prima coalizione col 31% seguita dal centrosibnistra al 29,5%. Sempre al Senato il primo partito risulta col 25,1% M5S di Grilli, con il Pd al 25% e col il Pdl al 22,7%. Questi dati non tengono pero' conto del Trentino, della Valle d'Aosta e dell'estero.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4