martedì 17 gennaio | 23:08
pubblicato il 15/gen/2013 19:01

Elezioni: Quagliariello a Daul, Monti a sinistra incompatibile col Ppe

Elezioni: Quagliariello a Daul, Monti a sinistra incompatibile col Ppe

(ASCA) - Roma, 15 gen - ''A fronte di un'articolata presenza italiana nel Ppe, della quale il PdL e' parte integrante e anzi maggioritaria, e' gia' inopportuno che chi come Daul riveste un incarico delicato si produca in maldestre intromissioni. Diventa addirittura paradossale se cio' avviene in favore di un partito di Monti che non esiste e che quindi non fa parte del Ppe e di un candidato la cui linea politica va nella chiara direzione di rafforzare la sinistra che in Europa come in Italia al popolarismo e' radicalmente alternativa''. Lo dichiara Gaetano Quagliariello, vicecapogruppo vicario del PdL al Senato.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa