lunedì 27 febbraio | 11:33
pubblicato il 01/mar/2013 16:37

Elezioni: Putti (M5S), ecco il programma economico di Grillo

(ASCA) - Roma, 1 mar - Ristrutturazione di scuole e ospedali, messa a reddito degli immobili pubblici di maggior prestigio e poi ancora certificazioni edilizie, riduzione delle spese energetiche degli edifici pubblici e soprattutto ''no'' alle grandi opere. Sono alcuni dei punti salienti del programma economico di Beppe Grillo che potrebbero presto finire nell'agenda di governo in caso di larghe intese, spiegati da uno degli esponenti del MoVimento 5 Stelle, l'ex candidato sindaco di Genova e ora consigliere comunale Paolo Putti, intervistato dal sito ''IlGhirlandaio.com.''.

Putti parla di attuare ''una serie di interventi di ristrutturazione finalizzati proprio al risparmio energetico, che porterebbero molto lavoro soprattutto alle medie e piccole imprese edili e dando il via ad un serie di piccole opere di manutenzione che contribuiscano anche alla messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico''. Sul fronte del risparmio energetico Putti chiede ''l'elaborazione di una normativa sul pagamento a consumo dell'energia termica nei condomini e l'incentivazione della produzione distribuita di energia elettrica con tecnologie che utilizzano le fonti fossili nei modi piu' efficienti''.

No a condoni e Tav in Val di Susa, spiega l'ex candidato sindaco di Genova, ''non serve costruire nuove case, bisogna ristrutturare gli edifici gia' esistenti. A Genova ad esempio abbiamo una serie di ville storiche bellissime che hanno un enorme potenziale turistico e ricettivo che andrebbero ristrutturate e non distrutte''.

Sulle grandi opere pubbliche ''siamo contro - afferma Putti - perche' abbiamo avuto modo di verificare, anche con esperti, che dietro a queste opere non ci sono mai gli interessi della collettivita' o la vera risoluzione di problemi legati alla mobilita' e al trasporto delle merci ma interessi privati, con un forte rischio di infiltrazioni della criminalita' organizzata''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech