domenica 26 febbraio | 05:27
pubblicato il 21/gen/2013 16:42

Elezioni: Pittella, Bersani non intende rivedere il fiscal compact

(ASCA) - Bruxelles, 21 gen - Il segretario del Pd e candidato presidente del Consiglio, Pier Luigi Bersani, non intende rivedere alcun accordo raggiunto in sede comunitaria. Lo assicura il vicepresidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella, nel corso dell'audizione in commissione Problemi economici del ministro dell'Economia, Vittorio Grilli.

Pittella risponde cosi' a Wolf Klinz, presidente di turno dell'organismo parlamentare, che ha sostenuto l'intenzione di Bersani di voler riscrivere l'agenda italiana in caso di vittoria elettorale. ''Credo che il presidente Klinz sia stato tratto in inganno da alcune informazioni che gli sono state date'', esordisce Pittella. ''Il segretario del partito da cui provengo, che e' anche candidato premier, non intende rivedere il fiscal compact ne' alcuno degli impegni sottoscritto nel corso dell'ultimo anno''. Viceversa, continua, intende portare avanti un'agenda europeista e all'insegna dei risanamento dei conti.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech