sabato 10 dicembre | 18:11
pubblicato il 07/gen/2013 08:41

Elezioni: Passera, lista Monti occasione persa. Serviva piu' coraggio

Elezioni: Passera, lista Monti occasione persa. Serviva piu' coraggio

(ASCA) - Roma, 7 gen - La lista Monti e' un'occasione persa perche' serviva un programma piu' coraggioso. Lo spiega, in un colloquio con il ''Corriere della Sera'', il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera. ''Si e' persa una grande occasione - dice -, io credevo al progetto di una lista unica Monti sia alla Camera sia al Senato. C'e' un grande mondo che non si riconosce ne' con la sinistra, soprattutto se condizionata dalle componenti estreme, ne' con l'antipolitica di Berlusconi. Avevo dato la mia disponibilita' a candidarmi, senza pretese di ruoli presenti o futuri. Fino a poche ore prima di quella riunione del 28 dicembre sembrava tutto fatto. Durante la riunione hanno prevalso le posizioni di Italia Futura, di Montezemolo, di Riccardi e di Casini. Ho preso atto e me ne sono tirato fuori, ma non faro' mancare il mio sostegno a Monti''.

Passera spiega infatti che non accetterebbe ''mai'' di candidarsi ''contro Monti'' ma evidenzia che avrebbe voluto ''un programma in alcuni punti piu' coraggioso, una svolta piu' radicale. Mi e' dispiaciuto non rivedere richiamato con piu' forza, anche nei simboli, il concetto di Agenda per l'Italia, anche se sul tema dei contenuti sicuramente si sarebbe potuto lavorare a una piattaforma piu' completa''.

Insomma, secondo Passera l'agenda Monti dovrebbe essere ritoccata e migliorata. ''Deve essere chiaro - prosegue - l'impegno a ridurre le tasse, va alleggerito il carico fiscale per le famiglie con redditi bassi e con figli e per le imprese che investono in innovazione e internazionalizzazione e soprattutto assumono''. Inoltre ''la spesa pubblica va ripensata e tagliata con interventi strutturali profondi'' e sui costi della politica ''dobbiamo incidere piu' in profondita' sul costo vivo dell'apparato politico e amministrativo pubblico''. Alle elezioni ''sulla base delle proiezioni ad oggi, vincera' bene Bersani, ma servono maggioranze forti per affrontare alla radice i problemi del Paese'' e quindi ''una coalizione forte con il raggruppamento di Monti che garantisca la governabilita' del Paese almeno in questa fase ancora difficile''.

Passera difende l'operato del governo Monti osservando che ''ha portato forte innovazione nella politica del Paese sia nel metodo che nello stile e oggi fa le sue proposte ai cittadini elettori''.

''Considero immorale definire la sua scelta immorale - attacca il ministro quanto alla 'salita' in politica di Monti - come ha fatto D'Alema e inaccettabili le accuse della Camusso''.

L'esperienza di governo? ''Lo rifarei, ridirei di si' a Monti e a Napolitano anche se non e' finita come avrei desiderato'', i rapporti con gli altri ministri ''sono stati di leale collaborazione e di grande soddisfazione. Ho avuto problemi solo con la struttura del ministero dell'Economia, mai con Grilli''.

Quanto al futuro ''ho ricominciato daccapo tante volte e sono pronto a rifarlo. Voglio continuare a dare un contributo a questo Paese. Come? Si vedra', tutto e' aperto'', conclude annunciando che oggi aprira' un account su Twitter: ''@corradopassera, papa' di Sofia, Luigi, Luce e Giovanni, marito di Giovanna, amante dell'Italia, ministro della Repubblica''. red/map

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina