sabato 03 dicembre | 06:00
pubblicato il 15/apr/2014 17:35

Elezioni: parte campagna Libera, vogliamo candidati trasparenti (2)

(ASCA) - Roma, 15 apr 2014 - Per le elezioni amministrative Libera, Gruppo Abele e Avviso pubblico chiedono a tutti i candidati sindaci di mettere in cima alla propria agenda la lotta alla corruzione. La petizione e' rivolta in particolare ai candidati sindaci dei Comuni capoluogo di Provincia e a quelli che superano i 50mila abitanti e prevede l'adozione, entro i primi 100 giorni della consiliatura, della delibera ''trasparenza a costo zero'', con precisi obiettivi: pubblicazione e diffusione dell'anagrafe di tutti gli eletti, completa e digitale; totale rispetto della normativa sulla trasparenza economica; adozione di un Codice etico comunale stringente, la Carta di Pisa; organizzazione di una Tavola pubblica per la trasparenza, a cui partecipano istituzioni e cittadinanza; diffusione, per i Comuni che ne sono destinatari, di informazioni e dati aperti sull'assegnazione e la gestione dei beni confiscati. Riparte il futuro, forte dei circa 500mila sostenitori gia' attivi, lancia quindi una nuova sfida al mondo della politica, europea e locale. Oltre ad essere una battaglia di civilta', che vuole far ripartire le migliori energie del Paese e della buona politica, la campagna e' uno strumento diverso, aperto alla partecipazione di tutti. Per le elezioni europee e amministrative di maggio 2014 Riparte il futuro replichera' l'esperienza innovativa delle politiche del 2013, offrendo agli elettori italiani la possibilita' di esprimere un voto consapevole e informato. Sul sito della campagna www.riparteilfuturo.it saranno raccolte le adesioni di tutti i candidati che si impegnano di fronte ai cittadini firmatari a rispettare gli impegni richiesti. Il sito si trasformera' in un vero e proprio database dove gli elettori potranno reperire tutte le informazioni su chi si candida a rappresentare il Paese in Europa e a chi si offre di guidare le amministrazioni locali. Il simbolo dell'adesione sara' ancora una volta il ''braccialetto bianco'', che rappresenta la campagna e l'impegno di chi la sottoscrive fin dalle elezioni politiche del 2013.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari