domenica 04 dicembre | 17:46
pubblicato il 21/feb/2013 17:26

Elezioni: Parafarmacie, uniti contro monopolio farmacie voluto da Pdl

(ASCA) - Roma, 21 feb - ''Attenzione al voto di domenica: come farmacisti sentiamo l'obbligo morale di chiedere a tutti i 60mila colleghi non titolari di farmacia (contro i 18mila titolari) di apprestarsi alle urne con il massimo rispetto verso la nostra professione''. E' il monito del presidente della Federazione nazionale farmacia non convenzionata, Giuseppe Scioscia. ''Il Pdl ha candidato nelle proprie fila 25 farmacisti titolari, dichiarandosi apertamente a favore del monopolio delle farmacie e della lobby che ha impedito persino al governo tecnico la riforma del settore'', ha dichiarato il numero uno delle Parafarmacie. ''Qualsiasi farmacista laureato - ha concluso - sia che lavori in Parafarmacia, dipendente o che lavori nella filiera del farmaco ha l'obbligo morale di non sostenere nel voto di domenica chi vuole svilire e sopprimere i nostri diritti professionali''. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari