venerdì 09 dicembre | 19:05
pubblicato il 02/feb/2013 17:18

Elezioni: Monti, su riforma lavoro Cgil indisponibile a progressi

Elezioni: Monti, su riforma lavoro Cgil indisponibile a progressi

(ASCA) - Milano, 2 feb - La riforma del lavoro approvata dal governo dei tecnici sarebbe potuta essere piu' incisiva, ma ''non c'e' stata la disponibilita' della sinistra, e in particolare di un sindacato, per fare altri passi in avanti''. Lo ha evidenziato il leader di Scelta Civica Mario Monti, presentando a Milano le linee guida del suo programma in materia di lavoro e welfare.

Obiettivo di Scelta Civica, ha detto ancora Monti, e' quello di ''scongiurare il rischio, dopo tanti sacrifici chiesti agli italiani, di dissipare quei sacrifici e di non andare avanti su quelle riforme che danno speranza ai giovani''. Il premier uscente ha citato il recente report del Fmi sulla finanza pubblica italiana, che ''in terminmi strutturali e' una delle piu' solide'' percio', ha detto ancora Monti, ''vale la pena di provare ad andare avanti''.

fcz/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina