martedì 21 febbraio | 17:49
pubblicato il 12/feb/2013 19:32

Elezioni: Monti, rifiuto stereotipo che abbiamo colpito soliti noti

Elezioni: Monti, rifiuto stereotipo che abbiamo colpito soliti noti

(ASCA) - Roma, 12 feb - ''Il mio capitale politico non e' sceso proprio a zero. Il mio obiettivo non era quello di acquisire popolarita'. Tanta gente mi diceva 'vada avanti, vada avanti anche se ci tassa un po' troppo'. Io non sono un esponente del popolo di sinistra che promette diritti astratti che poi portano alla disoccupazione e non sono neanche un esponente di destra che promette la riduzione fiscale che porterebbe l'Italia ad avere un nuovo professore.

E' assolutamente falso che abbiamo voluto colpire i soliti noti. Rifiuto questo stereotipo''. Lo afferma il premier dimissionario Mario Monti a Radio Capital.

''Per vent'anni persone e partiti che non volevano ridurre il loro capitale politico hanno rinviato le cose che avrebbero dovuto fare'', aggiunge Monti.

ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia