sabato 03 dicembre | 16:37
pubblicato il 25/gen/2013 09:57

Elezioni: Monti, accordi? Aperto anche a Pdl riformista senza Berlusconi

Elezioni: Monti, accordi? Aperto anche a Pdl riformista senza Berlusconi

(ASCA) - Roma, 25 gen - ''L'unico criterio'' per un accordo ''sara' quello delle politiche riformiste. Molti elettori del Pdl sono insoddisfatti, chissa' il Pdl non sara' sempre guidato dall'onorevole Berlusconi''. Nel Pdl c'e' una parte riformista, ''si potrebbe immaginare una collaborazione con quella parte una volta emendata dal tappo che per natura sua impedisce le riforme'' perche si pensa piu' ''a un utilizzo strumentale della giustizia''. Lo afferma il premier dimissionario Mario Monti a Radio Anch'io.

Dunque ''verso destra, verso sinistra apertura ma non stretta chiusura alle forze non riformiste''.

ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari