martedì 28 febbraio | 12:13
pubblicato il 25/gen/2013 09:57

Elezioni: Monti, accordi? Aperto anche a Pdl riformista senza Berlusconi

Elezioni: Monti, accordi? Aperto anche a Pdl riformista senza Berlusconi

(ASCA) - Roma, 25 gen - ''L'unico criterio'' per un accordo ''sara' quello delle politiche riformiste. Molti elettori del Pdl sono insoddisfatti, chissa' il Pdl non sara' sempre guidato dall'onorevole Berlusconi''. Nel Pdl c'e' una parte riformista, ''si potrebbe immaginare una collaborazione con quella parte una volta emendata dal tappo che per natura sua impedisce le riforme'' perche si pensa piu' ''a un utilizzo strumentale della giustizia''. Lo afferma il premier dimissionario Mario Monti a Radio Anch'io.

Dunque ''verso destra, verso sinistra apertura ma non stretta chiusura alle forze non riformiste''.

ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech