venerdì 02 dicembre | 19:20
pubblicato il 19/feb/2013 17:23

Elezioni: Moavero, normale che altri paesi Ue si interessino a Italia

Elezioni: Moavero, normale che altri paesi Ue si interessino a Italia

(ASCA) - Bruxelles, 19 feb - Esprimersi sulle elezioni di un paese membro dell'Ue non e' un problema, a patto che non si oltrepassi il limite consentito. Lo afferma il ministro degli Affari europei, Enzo Moavero Milanesi, a margine del consiglio Competitivita'. Ultimamente sul nostro paese sono arrivati commenti e posizioni da alti esponenti delle istituzioni europee, tra cui il commissario Ue per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, e il ministro degli Esteri tedesco, Guido Westerwelle. ''Penso che una delle realta' inarrestabili sul fronte della costruzione europea sia la formazione di un'opinione pubblica europea'', sottolinea Moavero rispondendo a chi gli chiede se non si tratti di esempi di ingerenza esterna. ''Cosi' come noi ci interesseremo delle elezioni tedesche di settembre altri paesi si interessano delle elezioni nel nostro paese. Ma resta il senso della misura''. Cio', spiega Moavero, vuol dire che ''nel caso in cui si oltrepassasse un certo grado di garbo ci sarebbero da fare delle osservazioni critiche''.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari