sabato 03 dicembre | 19:33
pubblicato il 16/feb/2013 15:08

Elezioni: Maroni, presidente Conferenza Regioni deve partecipare a Cdm

(ASCA) - Sirmione (Bs), 16 feb - ''La potenza e la forza dei territori sono tali che a Roma per decidere le cose che ci interessano devono passare per il Nord''. Lo ha detto il segretario della Lega Nord, Roberto Maroni, a margine di un incontro a Sirmione (Bs) sulla costituzione della macro-regione del Nord. ''Vincendo in Lombardia e costituendo la macro-regione del Nord - ha continuato Maroni - abbiamo in mente di ottenere un peso specifico maggiore costituendo nella Conferenza delle Regioni e di chiedere che il Presidente della Conferenza delle Regioni partecipi sempre al Consiglio dei Ministri col rango di ministro perche' i territori devono poter avere voce diretta evitando che si prendano decisioni che confliggano con le competenze che hanno le Regioni, come e' gia' successo, - ha concluso - per esempio in materia di orari di apertura dei negozi dove ha deciso il Governo violando la Costituzione''.

fdm/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari