domenica 26 febbraio | 20:55
pubblicato il 03/gen/2013 17:04

Elezioni: Mantini (Udc), cavilli Calderisi non stanno in piedi

Elezioni: Mantini (Udc), cavilli Calderisi non stanno in piedi

(ASCA) - Roma, 3 gen - ''I cavilli di Calderisi non stanno in piedi, i simboli delle liste possono contenere riferimenti a Monti purche' i simboli siano diversi e chiaramente identificabili''. Lo afferma Pierluigi Mantini, deputato Udc. ''E' successo in passato per l'uso promiscuo del tricolore o della falce e martello e in altri casi, cio' che importa e' che il simbolo sia connotativo della lista o del partito e che ne sia autorizzato l'uso. I precedenti non escludono affatto questa possibilita'. Non e' per le vie burocratiche che si puo' pensare di contrastare la ''salita'' di una nuova politica liberale ed europeista necessaria all'Italia. Intorno a Monti sta crescendo l'entusiasmo e la voglia di partecipazione alla sfida per il cambiamento'', conclude Mantini. com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech