domenica 11 dicembre | 13:49
pubblicato il 04/gen/2013 15:58

Elezioni: Lupi a Casini, Pdl e Berlusconi vi fanno paura

Elezioni: Lupi a Casini, Pdl e Berlusconi vi fanno paura

(ASCA) - Roma, 4 gen - ''Mi piacerebbe che Pier Ferdinando Casini spiegasse perche' se il Pdl e il presidente Silvio Berlusconi sono cosi' marginali nella competizione elettorale lui e il suo candidato premier Mario Monti non perdono occasione per attaccarci, anche con battute di dubbio gusto come quelle su Renato Brunetta''. Lo afferma Maurizio Lupi (Pdl), vicepresidente della Camera dei deputati.

''Chi e' cosi' lanciato verso la vittoria non dovrebbe preoccuparsi di 'problemi marginali'. Ma forse la verita' e' un'altra. Forse il Pdl e il presidente Berlusconi fanno piu' paura di quello che vorrebbero farci credere. Di certo noi continuiamo a parlare al Paese e ad indicare quali sono i problemi che il governo dei tecnici non ha risolto ma anzi, ha in parte aggravato. E non accettiamo lezioni da marginalita' di chi ha passato gli ultimi mesi alla ricerca di una 'zattera' per salvare il suo partitino del 5%'', conclude Lupi. com-ceg/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina