giovedì 23 febbraio | 17:27
pubblicato il 12/feb/2013 13:43

Elezioni, l'intervista - Bongiorno: no tagli lineari alla sanità

La partita non è fra Zingaretti e Storace, io sono il nuovo

Elezioni, l'intervista - Bongiorno: no tagli lineari alla sanità

Roma (askanews) - Se si vuole "discontinuità si deve puntare su qualcosa di nuovo", perchè la partita per le regionali del Lazio non è solo fra Zingaretti e Storace, due esponenti che hanno già avuto incarichi di governo a livello locale. Così Giulia Bongiorno, candidata alla presidenza della Regione Lazio, lista civica "Per Bongiorno presidente", con Udc-Fli, e il sostegno di Monti, in un'intervista a TMNews. Bongiorno è contro qualunque ipotesi di "tagli lineari alla sanità", perché a rimetterci non devono essere i cittadini, e vuole "riorganizzazione", e soprattutto, per un taglio al passato, "controlli preventivi sull'uso di tutti i soldi pubblici", mettendo "on line tutti i movimenti". E, in tempi di crisi, non manca nel programma l'altro fronte di intervento: "Aiutare Confidi ad aiutare le imprese", "sbloccare i pagamenti che le P.A. devono", e "aprire la cassaforte dei fondi Ue".

Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech