venerdì 20 gennaio | 09:20
pubblicato il 08/gen/2013 15:45

Elezioni: Ingroia, se va male torno in Guatemala

Elezioni: Ingroia, se va male torno in Guatemala

(ASCA) - Roma, 8 gen - ''Se, facendo gli scongiuri, le elezioni non dovessero andare bene credo che alle Nazioni Unite e in Guatemala siano pronti a riaccogliermi''. Lo ha detto Antonio Ingroia candidato premier per la lista ''Rivoluzione Civile'' ai microfoni di 24 Mattino su Radio 24. Alla domanda sulla possibilita' di tornare a fare il magistrato, Ingroia ha detto: ''Riprenderei un incarico legato ovviamente alla mia attivita' ma certamente fuori dal fuoco della polemica e dell'esposizione politico mediatica dell'Italia. Il magistrato in Italia? Riterrei del tutto inopportuno tornare a farlo subito e riterrei inopportuno tornare a farlo nello stesso ruolo rivestito in passato''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale