domenica 22 gennaio | 19:40
pubblicato il 15/feb/2013 13:47

Elezioni: Ingroia, noi con lavoratori. Centrosinistra con Monti

Elezioni: Ingroia, noi con lavoratori. Centrosinistra con Monti

(ASCA) - Roma, 15 feb - ''Rivoluzione Civile e' dalla parte dei lavoratori, e' con la FIOM: non a parole, ma nei fatti. I partiti che hanno governato fino ad ora dovranno assumersi la responsabilita' di aver demolito i diritti, le tutele e le liberta' dei lavoratori per scaricare su di loro la crisi economica, politica e morale. Per noi, l'eroe e il martire di questa drammatica fase e' Giuseppe Bulgarella, che si e' suicidato per mancanza di lavoro lasciando un ultimo messaggio tra le pagine della Costituzione: e' questa la nostra bussola per ricostruire il Paese''. Lo ha detto, intervenendo all'assemblea dei delegati FIOM al Teatro Carcano di Milano, il leader di Rivoluzione Civile Antonio Ingroia. ''Oggi - ha proseguito - il lavoro non e' piu' un diritto, ma un privilegio. Berlusconi ha calpestato l'articolo 1 con la cancellazione del contratto collettivo nazionale, Monti lo ha smantellato con la controriforma dell'articolo 18. Si e' arrivati al punto di istituzionalizzare il modello Marchionne, consentendo il ricatto puro, la barbarie come a Pomigliano, la cancellazione dello Stato di diritto. Per questo noi abbiamo candidato Antonio Di Luca, uno dei 19 operai FIOM tenuti fuori dagli stabilimenti Fiat. La storia e la pratica di resistenza della FIOM sono la materia prima di Rivoluzione Civile. Noi abbiamo al centro del nostro programma una proposta di legge sulla rappresentanza e la democrazia nei luoghi di lavoro, vogliamo eliminare le 42 forme di precariato esistenti e introdurre un reddito minimo, siamo per il ripristino dell'articolo 18 e vogliamo cancellare la legge Fornero sulle pensioni per garantire agli esodati il rispetto del patto firmato con lo Stato''. ''Non dimentichiamo che le politiche di demolizione del lavoro portano la firma di Monti ma anche del Pd, che lo sostiene e ne condivide la responsabilita'. Che centrosinistra e' quello che fa l'accordo con Monti? E' evidente - ha concluso Ingroia - che solo Rivoluzione Civile rappresenta l'occasione per spostare l'asse politico verso sinistra, verso l'interesse dei lavoratori, dei cittadini senza diritti e senza potere: l'occasione per far fare qualcosa di sinistra al cosiddetto centrosinistra''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4