domenica 11 dicembre | 15:30
pubblicato il 29/gen/2013 17:42

Elezioni: Ingroia, nessuno sfugga a confronto tv, si' dibattito a 6

Elezioni: Ingroia, nessuno sfugga a confronto tv, si' dibattito a 6

(ASCA) - Roma, 29 gen - ''Sul dibattito televisivo tra i leader stanno venendo fuori le solite strategie elettorali da Prima Repubblica. Nessuno sfugga al confronto tv, le regole della democrazia impongono che i candidati premier presentino il proprio programma a tutti i cittadini. Restiamo in fiduciosa attesa di cio' che decidera' in merito la Commissione di Vigilanza Rai''. Lo dichiara il leader di Rivoluzione Civile, Antonio Ingroia, in merito al confronto televisivo a sei con Bersani, Berlusconi, Monti, Grillo e Giannino. ''Chi ha paura del confronto perche' non ha piu' nulla da dire al Paese, e sa che mostrandosi agli elettori perdera' consensi, lo ammetta senza tante scuse. Noi non accettiamo nessun veto ne' ci facciamo dettare condizioni. Serve un confronto tra tutti i candidati, in queste elezioni - conclude Ingroia - c'e' gia' troppa tendenza ad oscurare le voci scomode come la nostra''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina