venerdì 09 dicembre | 15:21
pubblicato il 19/gen/2013 16:48

Elezioni: Ingroia, Bersani finge di non capire

Elezioni: Ingroia, Bersani finge di non capire

(ASCA) - Roma, 19 gen - ''Vedo Bersani in difficolta'.

Evidentemente ci aveva sottovalutati e sta scoprendo ora dai sondaggi che ha in mano che tanto piccoli non siamo. E' paradossale che io debba ricevere da lui lezioni di antiberlusconismo. Gli ricordo che se gli italiani hanno dovuto subire per 20 anni l'incubo berlusconiano e' anche grazie al Pd e alla sua opposizione inesistente, a cominciare dalla legge sul conflitto di interessi che e' la nostra priorita'''. Lo afferma Antonio Ingroia in un comunicato, aggiungendo: ''Il Pd, dopo anni di desistenza parlamentare nei confronti di Berlusconi, ora inciucia con Monti, dopo averne sostenuto il governo fino a qualche settimana fa insieme al Cavaliere e noi in questa compagnia non vogliamo stare. Ora Bersani finge di non capire e gioca sull'equivoco. Certo che Berlusconi resta un avversario ma non costituisce piu' un pericolo, le sue chance di governare oggi sono nulle''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina