domenica 26 febbraio | 20:20
pubblicato il 20/feb/2013 12:00

Elezioni/ Grillo: C'è un terrore che aleggia, non so come andrà

Persone normali cominciano a far paura,non ce la fanno a fermarci

Elezioni/ Grillo: C'è un terrore che aleggia, non so come andrà

Bologna, 20 feb. (askanews) - "Non lo so come andrà, so solo che c'è un terrore che aleggia. Le persone normali cominciano a far paura. Non ce la fanno a fermarci". Così Beppe Grillo ha aperto il suo comizio a Campobasso. "Ho scritto 'arrendetevi, siete circondati' - ha spiegato Grillo sul palco -. E' fantastico, c'è già il cambiamento, qui è un virus, questo non è più un movimento. E' meraviglioso. E' diventata una comunità". In Molise, ha spiegato il leader 5 stelle, è la 72esima tappa dello Tsunami tour: "Finalmente è finita, sono rimasto senza voce. Questi sono gli ultimi due giorni di fuoco". L'ex comico ha lanciato le sue solite battute verso le televisioni, tra i fischi dei suoi sostenitori: "Dovete avere pazienza - ha detto - devono fare le riprese solo a me per dire che in piazza ero da solo. Hanno una comunicazione da bambini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech