venerdì 24 febbraio | 21:39
pubblicato il 22/feb/2013 20:50

Elezioni: Grillo a Piazza San Giovanni, attesa per comizio

Elezioni: Grillo a Piazza San Giovanni, attesa per comizio

(ASCA) - Roma, 22 feb - A pochi minuti dall'inizio del comizio di Beppe Grillo, appena arrivato a bordo del suo camper, piazza San Giovanni e' piena di sostenitori del Movimento 5 Stelle. I cronisti italiani riescono ad entrare nell'area che solitamente e' adibita alla stampa solo grazie all'intervento delle Forze dell'ordine.

I militanti del M5S dalle prime ore del pomeriggio si sono radunati nella piazza romana che storicamente e' stata della sinistra per l'ultima tappa dello Tsunami tour all'urlo di 'Arrendetevi, arrendetevi'. Bandiere del movimento grillino e striscioni campeggiano tra le decine di migliaia di sostenitori. ''Tra poche ore entreremo in Parlamento. Siete pronti per la rivoluzione?'', urla dal palco Davide Barillari, candidato alla presidenza della Regione Lazio.

''Tutti a casa, mandiamoli tutti a casa, vogliamo cambiare la storia'', rispondono dalla piazza. Dal palco per tutto il pomeriggio si alternano interventi degli amministratori eletti nelle liste M5S e dei candidati che illustrano il programma. Bersaglio non solo la sinistra e Berlusconi ma anche i giornalisti italiani accusati di aver censurato la campagna elettorale dei movimento. E intanto quando i cronisti, che nei giorni scorsi erano stati invitati ad accreditarsi, arrivano davanti alle transenne per entrare nell'area stampa per raccontare l'evento e fare interviste, vengono bloccati. Trattamento riservato solo ai giornalisti italiani perche' invece viene concesso l'ingresso ai cronisti stranieri e alle telecamere di Sky. Momenti di tensione tra lo staff dei grillini e i cronisti che chiedono di poter lavorare. Tensione che culmina con l'intervento delle Forze dell'ordine che dopo una lunga trattativa convincono lo staff a far entrare i cronisti italiani che, dopo tre ore di attesa, superano le transenne, ma per loro c'e' subito un altro stop, questa volta per il doppio cordone di organizzatori schierati.

Infine, i cronisti riescono a entrare nel retropalco nella zona riservata ai disabili, ma comunque impossibilitati ad avvicinarsi ai candidati di M5S e a Grillo.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech