venerdì 20 gennaio | 23:08
pubblicato il 22/feb/2013 20:50

Elezioni: Grillo a Piazza San Giovanni, attesa per comizio

Elezioni: Grillo a Piazza San Giovanni, attesa per comizio

(ASCA) - Roma, 22 feb - A pochi minuti dall'inizio del comizio di Beppe Grillo, appena arrivato a bordo del suo camper, piazza San Giovanni e' piena di sostenitori del Movimento 5 Stelle. I cronisti italiani riescono ad entrare nell'area che solitamente e' adibita alla stampa solo grazie all'intervento delle Forze dell'ordine.

I militanti del M5S dalle prime ore del pomeriggio si sono radunati nella piazza romana che storicamente e' stata della sinistra per l'ultima tappa dello Tsunami tour all'urlo di 'Arrendetevi, arrendetevi'. Bandiere del movimento grillino e striscioni campeggiano tra le decine di migliaia di sostenitori. ''Tra poche ore entreremo in Parlamento. Siete pronti per la rivoluzione?'', urla dal palco Davide Barillari, candidato alla presidenza della Regione Lazio.

''Tutti a casa, mandiamoli tutti a casa, vogliamo cambiare la storia'', rispondono dalla piazza. Dal palco per tutto il pomeriggio si alternano interventi degli amministratori eletti nelle liste M5S e dei candidati che illustrano il programma. Bersaglio non solo la sinistra e Berlusconi ma anche i giornalisti italiani accusati di aver censurato la campagna elettorale dei movimento. E intanto quando i cronisti, che nei giorni scorsi erano stati invitati ad accreditarsi, arrivano davanti alle transenne per entrare nell'area stampa per raccontare l'evento e fare interviste, vengono bloccati. Trattamento riservato solo ai giornalisti italiani perche' invece viene concesso l'ingresso ai cronisti stranieri e alle telecamere di Sky. Momenti di tensione tra lo staff dei grillini e i cronisti che chiedono di poter lavorare. Tensione che culmina con l'intervento delle Forze dell'ordine che dopo una lunga trattativa convincono lo staff a far entrare i cronisti italiani che, dopo tre ore di attesa, superano le transenne, ma per loro c'e' subito un altro stop, questa volta per il doppio cordone di organizzatori schierati.

Infine, i cronisti riescono a entrare nel retropalco nella zona riservata ai disabili, ma comunque impossibilitati ad avvicinarsi ai candidati di M5S e a Grillo.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4