giovedì 23 febbraio | 19:36
pubblicato il 06/feb/2013 12:50

Elezioni: Giannola (Svimez), questione sud ghettizzata e affidata all'Ue

(ASCA) - Roma, 6 feb - ''Negli ultimi anni la questione meridionale e' stata ghettizzata e affidata all'Europa, ora va rimessa al centro dell'agenda politica nazionale''. A spiegarlo e' stato Adriano Giannola, presidente della Svimez (l'associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno) che questa mattina ha presentato il documento-agenda firmato da 21 associazioni meridionaliste che ora sara' consegnato alle forze politiche. ''Chi vincera' le elezioni e andra' a governare il paese non deve pensare solo alla spending review e al rigore. Sia chiaro - ha spiegato - sono importanti e vanno fatte ma per il sud servono soprattutto strategie perche' qui parliamo della conrice quando non c'e' ancora il quadro. Abbiamo invece bisogno di idee forti da discutere''. Per certi versi, ha aggiunto ''va ripercorsa la strada compiuta negli anni 50-60 quando il meridione aveva un ruolo centrale e dallo sviluppo del sud e' arrivata la crescita sdi tutto il paese''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech