lunedì 16 gennaio | 12:17
pubblicato il 19/feb/2013 17:09

Elezioni: Giannino pronto a passo indietro. Domani decide direzione Fare

Elezioni: Giannino pronto a passo indietro. Domani decide direzione Fare

(ASCA) - Roma, 19 feb - Oscar Giannino e' pronto a fare un passo indietro e a mollare la corsa elettorale per 'Fare per fermare il declino'. ''Sono disposto a dimettermi per dare spazio a chi e' piu' credibile di me'', afferma Giannino, nel corso di una conferenza stampa e in diverse interviste tv, aggiungendo: ''Se e' vero che si vota noi turandosi il naso io me ne vado, domani la direzione nazionale di Fare si convochera' per valutare'' quanto successo. Il caso scaturisce dalla vicenda di un master a Chicago mai conseguito. Ieri l'economista Luigi Zingales, uno dei fondatori del movimento, ha lasciato ''Fare'' dopo aver scoperto che Giannino aveva ''mentito'' in televisione sulle sue credenziali accademiche.

Giannino ha spiegato di aver frequentato a Chicago negli anni '90 delle lezioni di inglese tecnico-economico con un insegnante privato. ''Mi sono state attribuite online lauree e master a Chicago e il mio gravissimo errore e' stato non essermene accorto e di non aver vigilato - sottolinea -. La discussione su questi titoli su Wikipedia andava avanti da tempo, ma io non uso Wikipedia e non me ne ero accorto. Anche il curriculum sbagliato sul sito dell'istituto Bruno Leoni e' dovuto ad un giovane stagista che ha preso e messo dentro quanto trovato su Wikipedia''. Incalzato dai giornalisti di Tgcom24, che gli fanno notare come lui stesso abbia detto in pubblico di aver conseguito questo master, Giannino spiega alla fine ha fatto confusione con i titoli. ''Gli elettori - assicura comunque Giannino - possono stare tranquilli nello scegliere perche' anche dove sono candidato al primo posto nella lista lascierei per altre persone piu' credibili di me. Chiedo due volte scusa''.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche