sabato 10 dicembre | 04:28
pubblicato il 07/gen/2013 16:06

Elezioni: Galli candidato con Pd, grande attenzione a problemi economia

Elezioni: Galli candidato con Pd, grande attenzione a problemi economia

(ASCA) - Roma, 7 gen - Giampaolo Galli, direttore generale di Confindustria fino a luglio 2012, sara' candidato nelle file del Pd in Lombardia alle prossime elezioni politiche. Lo comunica una nota del Partito democratico. ''Ho accettato con convinzione la proposta di candidatura di Bersani perche' il Pd ha dimostrato serieta', pragmatismo e una grande attenzione per i problemi reali dell'economia e per le prospettive dell'industria manifatturiera che per me e', e deve rimanere in futuro, il pilastro dell'economia italiana e delle nostre esportazioni - ha dichiarato Galli - Aggiungo che ho molto apprezzato il sostegno leale che il Pd ha dato al governo Monti in un momento di assoluta emergenza nazionale, confermando ancora una volta che questo e' un partito solidamente ancorato all'Europa e che sa mettere i problemi del Paese davanti agli interessi di parte''.

com/map

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina