giovedì 08 dicembre | 19:48
pubblicato il 04/feb/2013 13:49

Elezioni: Fratelli d'Italia candida 216 amministratori comunali

(ASCA) - Roma, 4 feb - Con 24 sindaci, 17 vicesindaci, 28 assessori e 147 consiglieri, Fratelli d'Italia e' secondo solo al Pdl tra i partiti che piu' di tutti hanno candidato amministratori dei Comuni. E' quanto emerge da uno studio realizzato da Anci-Comunicare. In tutto 24 sindaci, 17 vicesindaci, 28 assessori e 147 consiglieri. Con 216 amministratori comunali candidati alle prossime elezioni politiche, Fratelli d'Italia e' secondo solo al Pdl tra i partiti che piu' di tutti hanno voluto candidare amministratori dei Comuni alle prossime elezioni politiche.

Il movimento fondato da Giorgia Meloni e Guido Crosetto potra' contare sull'apporto di sindaci, assessori e consiglieri in quasi tutte le regioni, soprattutto al Nord e nel Lazio.

Abruzzo - Otto gli amministratori candidati in Abruzzo, equamente divisi tra Camera e Senato. In corsa per Montecitorio il consigliere di Vasto Etelwardo Sigismondi, in terza posizione; il consigliere di Pacento Rita Di Nello, sesta; il vicesindaco di Silvi Marina Enrico Marini, ottavo; il consigliere di Giulianova Roberto Ciccocelli, nono.

Aspirano a Palazzo Madama, invece, Emiliano di Matteo, secondo il lista e consigliere ad Ancarano; il suo omologo a Lanciano, quarta in lista, Graziella Di Campli; il vicesindaco di Villa Sant'Angelo Caterina Melonio, quinta; il sindaco di Fara San Martino Giuseppe Di Rocco, settimo.

Basilicata - In Basilicata i nomi sono tre: i consiglieri di Matera e Nova Siri, Adriano Pedicini e Giuseppe d'Armento, corrono per la Camera in seconda e terza posizione. Al Senato Antonio Rendina, consigliere a Savoia di Lucania e sesto in lista.

Campania - Solo un sindaco tra i candidati FdI nella regione del sud con la piu' alta concentrazione di amministratori comunali nelle liste, la Campania: Amelia Viterale, sindaco di Alfano e in posizione 28 al Senato. Con lei, tra Camera e Senato, altri 25 amministratori. Corrono per Montecitorio, nella circoscrizione Campania 1, l'assessore di Capri Sandro Coppola (in quindicesima posizione) e i consiglieri di Napoli, Marco Nonno (settimo), di Ercolano Gennaro Miranda (nono) e di Villaricca Tobia Tirozzi (undicesimo). Piu' folta la squadra di amministratori in Campania 2: favorito Roberto Celano, consigliere a Salerno in posizione numero sette. Nono Giuseppe Rinaldi, vicesindaco di Montesano sulla Marcellana; decimo Giuseppe Guida, assessore a Positano. A seguire il vicesindaco di Vallo della Lucania, Marcello Ametrano, l'assessore di Mercato San Severino, Assunta Alfano, il consigliere di Roccadaspide, Vito Brenca, l'assessore di Bucciano, Carlo Iuliucci, il consigliere di Eboli, Lazzaro Lenza. Oltre la ventesima posizione, infine, l'assessore di Celle di Bulgheria, Gennaro Perazzo, e i consiglieri Salvatore Riccardi (Villa Literno), Enrico Sirica (Sarno), Pietro Damiano Stasi (Salerno), Gerarda Torino (Roccapiemonte). Al Senato, infine, oltre alla gia' citata Viterale, corrono due vicesindaci: Francesco Cembalo (Altavilla Silentina) e Luisa Maiuri (Castellabate), rispettivamente in posizione 17 e 23. Buone chance per il consigliere di Napoli Vincenzo Moretto, forte della quarta posizione. Lo seguono altri consiglieri: Francesco Carlea (Giugliano), Lorenzo Esposito (Castellammare di Stabia), Enrico Cella (consigliere municipale a Napoli), Giovanni del Prete (Casoria), Giovanni Mazza (Albanella).

Emilia-Romagna - Ventitre' amministratori nelle liste dell'Emilia-Romagna, terza regione del Nord con la maggiore presenza di amministratori di FdI. Tre consiglieri nelle prime 4 posizioni di lista per la Camera: Tommaso Foti da Piacenza, Gioenzo Renzi da Rimini, Michele Barcaiuolo da Modena. Sesto e nono i sindaci di Corniglio e Morfasso, Massimo De Matteis ed Enrico Croci. Tra la decima e la ventesima posizione il consigliere di Sassuolo Francesca Buffagni, l'assessore di Monzuno Ermanno Manlio Pavesi, il consigliere di Piacenza Erika Opizzi, il consigliere di Medolla Elisabetta Aldrovandi, il consigliere di Sant'Arcangelo di Romagna Daniele Apolloni, l'assessore di Castel San Giovanni Massimo Bollati, e il consigliere di San Giovanni in Marignano Luciano Bordoni. Posizioni piu' defilate per l'assessore di Borgonovo Val Tidone Paolo Tiribinto, e per i consiglieri Bruna Cirelli (Copparo), Raoul Marega (Bondeno), Simone Mazza (Bettola), Bruno Sartori (Carpaneto piacentino), Willy Umberti (Campogalliano) e Dario Venturelli (Sassuolo). Per il Senato e' quarto il consigliere di Mercato Saraceno Rotilio Biserna. Settimo e ottavo i suoi omologhi Alberto Bizzocchi (Canossa) e Paolo Baratta (Corniglio). Infine, in posizione 14, la consigliera di Mirandola Giulia Bellodi.

Friuli Venezia-Giulia - In Friuli Venezia-Giulia FdI schiera 4 amministratori. Il consigliere di Venezia Stefano Zecchi e' secondo al Senato. Piu' frastagliata la situazione dei candidati alla Camera, con il consigliere di Muggia Daniele Mosetti in quarta posizione. E' nona la vicesindaco di Cordovado, Lucia Brunettin. Decima infine Ilia Franzin, consigliere a Maniago.

Lazio - Foltissima rappresentanza di amministratori comunali di FdI nel Lazio. Nessun sindaco nella circoscrizione Lazio1 per la Camera, ma hanno buone ragioni di sperare in uno scranno a Montecitorio Marco Silvestroni e Federico Mollicone, consiglieri ad Albano laziale e a Roma.

Oltre la decima posizione gli assessori di Guidonia, Fontenuova e Tivoli, Domenico Zulli, Maurizio Guccini e Alessia Valeri. Con loro i consiglieri Marco Innocenzi (Tivoli), Letizia Girardi (Palombara), Monica Picca, Giuliano Fulvio, Giovanni Ottaviano, Giuseppe Calendino ed Emiliano Bono (consiglieri municipali a Roma), Angela Mattoni (Ciciliano), Gianluca Chialastri (Cave), Luisa Piacentini (Morano Equo), Rocco Fabio Papalia (Genzano). In pole per l'elezione nel Lazio2 il consigliere di Latina Pasquale Maietta (terzo in lista) e il vicesindaco di Frosinone Fulvio De Santis (quarto). In posizione numero 5 il consigliere di Viterbo Giuseppe Talucci Peruzzi, seguito dal sindaco di Leonessa Paolo Trancassini. Fabio Fiorillo, consigliere a Cassino e presidente di Anci Lazio, e' ottavo. Decimo e dodicesimo il sindaco  di Fara Sabina, Davide Basilicata, e il vicesindaco di Soriano nel Cimino, Alessandro Troili.

Sette, invece, gli aspiranti Senatori: il consigliere di Civitavecchia Giovanni Moscherini (posizione 4); il sindaco di San Giorgio a Liri Modesto della Rosa (7); il consigliere di Fara Sabina Paola Trambusti (10); il vicesindaco di Viterbo Luigi Maria Buzzi (13); il sindaco di Montorio romano Domenico Di Bartolomeo (15); il consigliere di Genzano Arnaldo Melaranci (17); il consigliere di Tivoli Antonio Pagliaro (26).

Liguria - Scendono a 5 gli amministratori di FdI candidati in Liguria. Per la Camera, il consigliere di Savona Alessandro Parino e' in terza posizione. Sesta Nadia Anselmo, consigliere a Levanto. Infine, in posizione numero 15, il consigliere di Vezzi Alberto De Simone. Per il Senato corrono invece Augusto Santori, secondo in lista e assessore a Margherita ligure, e Alessandro Rosson, quarto, consigliere a Bonassola.

Lombardia - La Lombardia, complice anche l'estensione demografica, detiene il primato con 41 amministratori comunali. I favoriti assoluti sono il sindaco di Carate Brianza, Marco Pipino, in sesta posizione in Lombardia1 e il consigliere di Milano Riccardo De Corato, terzo al Senato.

Per la Camera, e sempre in Lombardia1, corrono anche due assessori di Bareggio (Comune commissariato), Roberto Lonati e Alessandro Petillo, in posizione 9 e 10. Seguono Luca Procacccini, consigliere di Basiglio, Marco Mastrandrea, consigliere di Seveso, Maira Cacucci, Matteo Figini e Ariela Vismara, assessori a Rescaldina, Varedo e Bovisio Masciago.

Passando alla circoscrizione Lombardia 2, il primo amministratore e' in sesta posizione: Diego Invernici, consigliere a Pisogne. Dopo di lui i sindaci di Veleso e Torre de' Busi, Daniele Galimberti ed Eleonora Ninkovic. A seguire Angiola Giudici, Monica Mussetti, Giacomo Zamperini e Marco Rambaldini, consiglieri rispettivamente a Ospitaletto, Sabbio Chiese, Lecco e Roncadelle. Sempre in Lombardia2 c'e' spazio anche per il vicesindaco di Crandola Valsassina, Gianpiero Conti, per il sindaco di Odolo Fausto Cassetti, e per Fausto Belluati e Adriano Filippa, consiglieri di Verolavecchia e Prevalle. In Lombardia 3, la favorita tra gli amministratori e' la consigliera di Corte Palasio Nancy Capezzera, in quarta posizione. Sesto il sindaco di Valle Lomellina, Pier Roberto Carabelli. Dalla nona posizione in poi, invece, Emanuele Arensi, consigliere a Cornegliano Laudense, Ettore Gerosa, consigliere a Mortara, Roberto Gozzi, vicesindaco di San Benedetto Po, Raffaella Roncaia, consigliere a Castelbelforte.

Foltissima anche la pattuglia di aspiranti senatori: oltre al gia' citato De Corato, corrono in buone posizioni gli assessori di Brescia, Pavia e Borgoforte: Mario Labolani (9), Marco Galandra (11), Gianfranco Allegretti (12). Con loro Giampietro Maffoni, consigliere a Orzinuovi, Giuliano Verdi, sindaco a Cavernago, Graziella Venturi, consigliere a Travagliato, Giancarlo Ripamonti, consigliere a Lacchiarella, Monica Luraschi, sindaco di Grandate. E ancora: Sergio Voglini, consigliere a Rezzato, Nicola Buonsante, sindaco di Borgo San Giovanni, Vito Carlo Rella, consigliere a Calolzio Corte, Angelo Salgaro, assessore a Paderno dugnano, Giuliano Cerrano, sindaco di Carlazzo, Salvatore Stellato, consigliere di Trezzano sul Naviglio, Rinaldo Mario Redaelli, vicesindaco di Lurago d'Erba.

Marche - Nelle Marche Iuliano Salvator, consigliere a Macerata, corre in posizione numero tre nella lista per il Senato. Alla Camera, invece, il consigliere di Fano Francesco Cavalieri (quarto), il vicesindaco di Filottrano Ivana Ballante (quinta), il consigliere di Ascoli Piceno Marco Cappelli (nono) e il consigliere di Camerano Lorenzo Rabini (posizione 14).

Molise - Il Molise schiera una sola amministratrice comunale, Maria Scardocchia, assessore a Guglionesi e candidata in seconda posizione al Senato.

Piemonte - Con i suoi 26 amministratori comunali candidati alle politiche, il Piemonte e' l'altra regione forte di FdI al Nord. Nella circoscrizione Piemonte1 per la Camera ci spera innanzitutto Maurizio Marrone, consigliere a Torino e sesto in lista. Settima un'altra consigliera del capoluogo, Paola Ambrogio. In posizione numero 9 invece il vicesindaco di Cavour, Giovanni Genovesio. Oltre la decima posizione l'assessore di Cafasse Giovanni Ravalli, il sindaco di Bardonecchia Roberto Borgis, il consigliere di Carmagnola Alessandro Cammarata, il consigliere di Settimo torinese Vincenzo Riganese, il sindaco di Montanaro Marco Frola, l'assessore di Pianezza Rosario Scafidi, il consigliere di Grugliasco Vigna Viorel, il sindaco di Rubiana Gianluca Blandino. In Piemonte2 il favorito  e' invece Andrea Delmastro Delle Vedove, assessore a Biella e quarto in lista.

Seguono a ruota il consigliere di Alessandria Emanuele Locci, quinto. Poi Marcello Coppo, consigliere di Asti in settima posizione, e il sindaco di San Maurizio d'Opaglio Diego Bertona, ottavo. Nono il consigliere di Vercelli Emanuele Pozzolo. Tra la decima e la ventesima posizione Federico Riboldi, assessore a Casale Monferrato, Gianpiero Fazio, sindaco di Castiglione Falletto, Luigi Songa, consigliere a Loreglia, Marco Patetta, sindaco di Maranzana, Giovanni Arfini, consigliere ad Alluvioni Cambio', Diego Vicario, consigliere a Borgomanero. Quattro consiglieri, infine, tra i candidati al Senato: Marco Botta, posizione 5, a Casale Monferrato; Massimiliano Motta, posizione 8, a Castiglione Torinese; Daniele Andretta, nono, a Novara; Roberto Vaglio, tredicesimo, a Crissolo.

Puglia - Corrono cinque amministratori comunali, quattro alla Camera e uno al Senato. Per Palazzo Madama ci spera Filippo Melchiorre, consigliere a Bari e secondo in lista.

Alla Camera, nelle prime dieci posizioni, il consigliere di Bari Marcello Gemmato, il suo omologo a Ostuni Christiani Continelli e l'assessore di Cassano delle Murge Pierpaola Sapienza. Quarantesimo in lista anche il vicesindaco di Avetrana, Alessandro Carciglia.

Sardegna - Nessun amministratore comunale corre al Senato, cinque sono in lizza per Montecitorio e sono tutti consiglieri comunali: Francesca Mazuzzi (Quartu Sant'Elena), Gian Ludovico Careddu (Olbia), Daiana Cara (Samassi), Roberto Garau (Terralba) e Francesca Pili (Settimo San Pietro). Sicilia - Anche in Sicilia nessun amministratore comunale si candida per Palazzo Madama, mentre 13 sono in corsa per la Camera. Nella circoscrizione Sicilia1 la favorita e' Rosaria Genna, consigliere comunale a Marsala e quinta in lista. A seguire il sindaco di Roccamena Salvatore Graffato, il consigliere di San Cipriello Vincenzo Geluso e il vicesindaco di Ustica Giuseppe Caminita. Tutti consiglieri i candidati in Sicilia2: Giuseppe Sottile (Barcellona Pozzo di Gotto), Gaetano Nani' (Naso), Rosario Minissale (Scordia), Emanuele Di Mauro (San Gregorio di Catania), Giuseppe Tomasello (Belpasso), Lorena Mileti (Castel di Iudica), Antonella Schembri (Porto Empedocle), Nicola Zagame (Aci Castello) e Salvatrice Gozza (Mirabella Imbaccari). Toscana - In Toscana FdI presenta 4 candidati alla Camera e 2 al Senato, tutti consiglieri comunali: sono Jurij di Massa, consigliere di Gavorrano e quinto in lista alla Camera; Nicoletta Zampi, nona e consigliere di Bucine; Elena Maltagliati (Massa e Cozzile), dodicesima; Chiara Venturi (Piteglio), in posizione 38. Infine, al Senato, Pier Francesco Angelini da Grosseto (quarto) e Gianni Martinucci da Poggibonsi (numero 17).

Umbria - Tutti consiglieri i sette candidati in Umbria.

Marco Cesaro (Foligno), Maria Ritamoncelli (Montefalco), Brigitta Favi (Fratta Todina) e Francesco Rubeca (Magione) corrono per la Camera. Al Senato, invece, Claudio Ranchicchio (Todi), Roberta Ricci (Corciano) e Vanny Mattarolo (Tuoro sul Trasimeno).

Veneto - Nessun candidato al Senato tra gli amministratori comunali del Veneto aderenti a Fratelli d'Italia. In compenso nelle due circoscrizioni della Camera ci sono ottime speranze per Ciro Maschio, consigliere a Verona e terzo in Veneto1, nonche' per i due consiglieri di Venezia e Conegliano veneto, Raffaele Speranzon e Marina Buffoni, rispettivamente secondo e terza in Veneto2. Altri 3 consiglieri sono candidati in Veneto1: per Adria c'e' Michele de Bellis in nona posizione; per Caprino veronese corre Mario Castellani, undicesimo; posizione 22 per Giacomino Scocco, consigliere a Valli di Pasubio. Corrono infine in Veneto2 anche Antonio Da Col, assessore a Calalzo di Cadore e quinto in lista, e Nicola Sonego, consigliere di Colle Umberto e settimo in lista.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni