martedì 21 febbraio | 23:02
pubblicato il 22/gen/2013 19:47

Elezioni: Finocchiaro, fondo per aiutare acquisto casa a giovani coppie

(ASCA) - Roma, 22 gen - ''La questione della casa per le giovani coppie e' una questione dirimente per il futuro di questo Paese. Io credo sia necessario un fondo di garanzia per aiutarle ad acquistare l'abitazione. Altrimenti rischiamo di togliere la speranza alle nuove generazioni. Purtroppo questo non e' un Paese per giovani e per donne. Ma la possibilita' di una casa per una coppia e' la possibilita' di decidere del proprio futuro. E' un sinonimo di liberta'. Io credo che ci dovremmo far carico di questo problema. Certo sarebbe utile avere anche un mercato degli affitti diverso da quello che abbiamo. Oggi un mutuo costa quanto un affitto. E questo non e' possibile. Invece di parlare di giovani bamboccioni e choosy e di calo delle nascite, e' necessario affrontare con concretezza problemi come questo''. Lo ha detto Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pd al Senato, nel corso della registrazione della puntata di Porta a Porta che andra' in onda stasera.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia