venerdì 09 dicembre | 22:22
pubblicato il 14/gen/2013 10:20

Elezioni: Fini, per caduta Silvio devono ringraziare me (Repubblica)

Elezioni: Fini, per caduta Silvio devono ringraziare me (Repubblica)

(ASCA) - Roma, 14 gen - ''In politica la gratitudine non esiste, ma se oggi esiste Monti e' perche' qualcuno si e' assunto l'onere di svelare che il Re era nudo''. Lo afferma in una intervista a La Repubblica Gianfranco Fini.

''L'unica e vera novita' politica di questa campagna elettorale e' il nostro rassemblement di riformatori di destra, centro e sinistra - aggiunge - tenuto insieme non dal libro dei sogni ma da un'agenda riformatrice per il Paese''.

Fini afferma di non credere che ''la parola moderati significhi ancora qualcosa, basti pensare che la usa Berlusconi per definire se stesso o Calderoli. Direi che oggi la vera distinzione e' tra conservatori e riformisti, e l'area dei riformisti non e' perimetrata, non prefigura un dialogo privilegiato dopo il voto. Bisogna abituarsi a una logica bipolare nuova, non piu' muscolare e distruttiva. Ci sono visioni programmatiche, ma anche valori unificanti''.

red-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina